TUTTI A NORCIA DAL 3 AL 5 LUGLIO PER UN’INTENSA ESPERIENZA SPIRITUALE!

Il CNSP organizza il

Pellegrinaggio Nazionale

dei Coetus Fidelium del Summorum Pontificum

 

SULLE ORME DI BENEDETTO

al ritmo della liturgia tradizionale

 insieme ai Monaci di Norcia (OSB)

Ecco il programma:

venerdì 3 luglio 2015

dalle h. 17,00: accoglienza dei pellegrini

h. 19,45: Compieta in Basilica con i Monaci

dalle h. 20,00: cena libera

sabato 4 luglio 2015

dalle h. 07,00: confessioni in Basilica

h. 07,30: partenza per chi vuole fare tutto il percorso a piedi

h. 08,30: trasferimento in pullman alla Conca di Ancarano (punto di partenza della traversata a piedi verso l’Abbazia di S. Eutizio)

h. 09,00: inizio della traversata a piedi verso l’Abbazia di S. Eutizio (circa 3 ore); l’Abbazia sarà raggiungibile anche in pullman

h. 12,00: Santa Messa secondo il Messale di San Giovanni XXIII

h. 13,30: pranzo al sacco

h. 15,00: rientro a Norcia in pullman

h. 17,30: Vespri in Basilica con i Monaci

h. 18,00: conferenza spirituale: Il discernimento vocazionale

h. 19,45: Compieta in Basilica con i Monaci

h. 20,30: cena del Pellegrinaggio

domenica 5 luglio 2015

h. 10,00: Santa Messa conventuale in Basilica

h. 11,45: commiato dei pellegrini

Per la partecipazione al pellegrinaggio, ai pellegrini di età maggiore di 16 anni è richiesto un piccolo contributo, secondo le possibilità di ciascuno, da versare direttamente in loco. Il contributo minimo richiesto è di € 5,00 per i singoli, € 10,00 per le famiglie.

La sistemazione (vitto e alloggio) dei pellegrini è libera. Per l’alloggio a Norcia, chi volesse può rivolgersi alla “Bianconi Ospitalità” (Corso Sertorio 12, 06046 Norcia; tel. 0743/816513; fax 0743/817342; mail: info@bianconi.com), che ha concordato con l’organizzazione le seguenti proposte agevolate:

 

PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

Best Western Hotel Salicone (*):

Camera singola:                         €   72,00

Camera doppia:                         €   90,00

Camera tripla:                            € 105,00

Camera quadrupla:                   € 120,00

Hotel 3 stelle (*):

Camera singola:                         €   64,00

Camera doppia:                         €   84,00

Camera tripla:                            €   99,00

Camera quadrupla:                   € 114,00

Dependance e Monastero, 2 stelle (*):

Camera singola:                         €   50,00

Camera doppia:                         €   63,00

Camera tripla:                            €   78,00

Camera quadrupla:                   €   93,00

(*) NB: 10% di sconto sulla seconda notte.

 

Cena dei pellegrini (sabato sera):

€ 25,00 a persona per gli adulti, bevande incluse.

pasti convenzionati per gli altri giorni:

€ 15,00, bevande incluse.

pranzo al sacco (sabato mattina):

€ 8,00 a persona (minimo 40 partecipanti)

 

Il costo del pullman andata / ritorno per e dall’Abbazia di Sant’Eutizio

è coperto dal contributo richiesto dall’organizzazione.

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI,

RIVOLGERSI DIRETTAMENTE A:

Bianconi Ospitalitá

Corso Sertorio 12 – 06046 Norcia – Umbria – Italy
Tel +39 0743 816513
Fax +39 0743 817342
Mail: info@bianconi.com

NOTA BENE

I pellegrini che intendessero usufruire del pullman andata / ritorno

per e dall’Abbazia di Sant’Eutizio sono tenuti a prenotarsi entro il 24 giugno 2015 all’indirizzo mail: norcia2015@libero.it

IN MANCANZA DI PRENOTAZIONE,

L’ORGANIZZAZIONE NON GARANTISCE IL TRASPORTO.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

CENTINAIA DI FEDELI ALLA S. MESSA PROMOSSA DAL CNSP IN SUFFRAGIO DI MARIO PALMARO

Erano davvero tanti (si stimano in almeno 300, forse anche più) i fedeli accorsi domenica nella bella basilica paleocristiana di San Giorgio in Velabro, a Roma, per la S. Messa celebrata nella forma straordinaria del rito romano da mons. Marco Agostini dopo la conclusione della Marcia per la Vita, che anche quest’anno ha riunito a Roma decine di migliaia di manifestanti pro-life provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero.

Ed anche quest’anno la S. Messa è stata promossa dal Coordinamento Nazionale del Summorum Pontificum (CNSP), per offrire ai partecipanti alla Marcia la possibilità di santificare la domenica ricordando nella preghiera Mario Palmaro (in cui suffragio è stato applicato il Sacrificio), vero ed esemplare campione dell’impegno per la vita senza compromessi, alla cui opera è legata anche la diffusione della liturgia tradizionale in Italia. Le offerte raccolte durante la celebrazione sono state devolute all’Associazione San Giuseppe, costituita per sostenere la famiglia dello scrittore, dopo la sua prematura scomparsa il 9 marzo 2014.

La S. Messa di S. Giorgio in Velabro è stata un’occasione di vero arricchimento spirituale per i tanti che vi hanno assistito. Stanchi e accaldati ma felici per l’ottima riuscita della Marcia, che si era conclusa da poco nel vicinissimo piazzale Bocca della Verità, i fedeli hanno iniziato a riempire le navate della basilica quasi un’ora prima dell’inizio della S. Messa, preparandosi spiritualmente al sacro rito mentre sacerdoti e seminaristi dell’Istituto di Cristo Re, che si è occupato del servizio liturgico, curavano con devozione l’allestimento dell’altare. Da subito, in un improvvisato confessionale – una sedia collocata nella navata destra – un sacerdote messosi generosamente a disposizione, ha ascoltato le confessioni di numerosissimi penitenti, proseguendo incessantemente per tutta la durata della S. Messa (tanto che ad alcuni si è dovuto distribuire la Comunione anche al termine della celebrazione).

 

Colpiva la massiccia presenza di famiglie, spesso con bambini piccoli, di giovani e giovanissimi; colpiva soprattutto la spontanea semplicità con cui tutti hanno seguito il rito, in un clima di vera fraternità, di sincera partecipazione spiritualmente davvero attiva, di consapevole adesione al mistero. Per alcuni, la celebrazione è stata l’occasione per accostarsi per la prima volta alla liturgia tradizionale, ed è stato commovente osservare con quale sorpresa essi hanno scoperto che la “Messa in latino” è così lontana dagli stereotipati pregiudizi che la circondano, e che essa è amata da un popolo così vivo e palpitante com’è il popolo Summorum Pontificum.

L’omelia di mons. Agostini, particolarmente incisiva, ha posto l’accento sull’importanza della testimonianza cristiana, a suggello dell’impegno dei tanti che, non senza sacrificio e spesso provenendo anche da molto lontano, avevano partecipato alla Marcia; ed ha menzionato, fra i testimoni di cui oggi più che mai vi è bisogno, anche l’esemplare figura di Mario Palmaro.

A mons. Agostini ed a tutti coloro che si sono prodigati perché la celebrazione della S. Messa potesse aver luogo – in particolare ai Canonici ed ai Seminaristi dell’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote, che hanno assicurato il servizio liturgico e musicale, ed ai Canonici Regolari dell’Ordine della Santa Croce di San Giorgio in Velabro, che hanno accettato con generosa disponibilità di accogliere il popolo Summorum Pontificum nella loro chiesa – è andato il cordiale ringraziamento del CNSP, con l’appuntamento al prossimo anno, quando i partecipanti alla Marcia per la Vita potranno nuovamente coronare la loro importante testimonianza assaporando spiritualmente la perenne giovinezza della liturgia tradizionale.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

CNSP: il card. Burke a Trieste

Volantino_TS_GIUSTO

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati

“Matrimonio e comunione nella Chiesa”, il Cardinale Burke a Lecce

locandina LE

Il Cardinale statunitense Raymond Leo Burke, Patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta, sarà a Lecce il prossimo venerdì 8 maggio per la presentazione del volume “Permanere nella verità di Cristo. Matrimonio e comunione nella Chiesa cattolica”, che raccoglie scritti, oltre che dello stesso Burke, anche dei Cardinali Brandmüller, Caffarra, De Paolis e Müller, di mons. Vasil’ e dei professori Mankowski, Rist e Dodaro.

Il libro, pubblicato alla vigilia del Sinodo sulla famiglia (già tradotto in francese, inglese, spagnolo e tedesco, e di prossima pubblicazione in croato, ungherese, polacco, portoghese, slovacco), è diventato la risposta efficace alle tesi del Cardinale Kasper che, invocando l’ammissione dei fedeli divorziati ad un secondo matrimonio in nome della misericordia, propone la distruzione della dottrina cattolica dell’indissolubilità del matrimonio. Di recente Burke ha dichiarato con dispiacere: «Perfino nella Chiesa, ci sono quelli che oscurano la verità sull’indissolubilità del matrimonio nel nome della misericordia, che accettano la violazione della unione coniugale nel nome della comprensione pastorale e che, nel nome della tolleranza, rimangono zitti di fronte all’attacco sull’essenza del matrimonio quale unione di un uomo e una donna».

L’incontro leccese ( ex Convitto Palmieri ore 18,30) si inserisce in un ciclo di presentazioni del libro organizzato dal Coordinamento Nazionale Summorum Pontificum: analoghi appuntamenti si sono svolti a Piacenza, Verona, Torino e Brindisi ed altri seguiranno a Brescia e Trieste nelle prossime settimane.

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati

Marcia per la Vita: il CNSP promuove la celebrazione di una S. Messa in suffragio di Mario Palmaro

Marcia_Vita

In occasione della V Marcia per la Vita, che si terrà a Roma il prossimo 10 maggio, alla quale ha aderito per il secondo anno, il Coordinamento Nazionale del Summorum Pontificum (CNSP) ha promosso la celebrazione di una S. Messa in suffragio di Mario Palmaro, che sarà offerta nella forma straordinaria del rito romano da Mons. Marco Agostini alle ore 17:00 di domenica 10 maggio, subito dopo la fine della Marcia, nella chiesa di San Giorgio in Velabro in via del Velabro 19, nelle immediate adiacenze di Piazzale della Bocca della Verità, meta finale dell’evento. Curando la celebrazione di questa S. Messa, della quale desidera fare un appuntamento annuale in occasione della Marcia, il CNSP intende offrire a tutti i fedeli legati alla liturgia tradizionale che vi parteciperanno la possibilità di santificare la domenica ricordando nella preghiera la figura di Mario Palmaro, vero ed esemplare campione dell’impegno per la vita senza compromessi, alla cui opera è legata anche la diffusione della S. Messa antica in Italia.

Il CNSP ringrazia di cuore Mons. Marco Agostini, per aver accolto l’invito a celebrare la S. Messa, l’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote, per il servizio liturgico che offrirà, ed i Canonici Regolari dell’Ordine della Santa Croce di San Giorgio in Velabro, che hanno accettato con generosa disponibilità di accogliere il popolo Summorum Pontificum nella loro chiesa.

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati

Roma: convegno Summorum Pontificum

SP

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati

Il card. Burke a Brescia

11149267_1475280262762342_3200605507854578552_n

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati