In Paradisum deducant te Angeli

Senza titoloNelle prime ore di oggi 18 maggio 2018 è mancato S. E. Rev.ma il Signor Cardinale Dario Castrillon Hoyos.

Nato a Medellin, in Colombia, il 4 luglio 1929, il Card. Castrillon Hoyos aveva ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 26 ottobre 1952 per le mani dell’Arcivescovo Alfonso Carinci. Consacrato Vescovo il 18 luglio 1971, era stato elevato Arcivescovo il 16 dicembre 1992. S. Giovanni Paolo II lo creava cardinale il 21 febbraio 1998, conferendogli la diaconia del Santissimo Nome di Maria al Foro Traiano, poi elevata a titolo presbiterale nel 2008.

Vescovo coadiutore e poi Vescovo di Pereira, è stato Segretario generale del Consiglio Episcopale Latinoamericano, Presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano, Arcivescovo metropolita di Bucaramanga, Pro-prefetto e poi Prefetto della Congregazione per il clero, Presidente del Consiglio Internazionale della Catechesi. È stato altresì Gran Priore del Sovrano Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Cavaliere dell’Insigne Real Ordine di San Gennaro, e Cardinal Patrono dell’Istituto del Buon Pastore.

Il Populus Summorum Pontificum lo ricorda soprattutto come Presidente della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, che ha retto dal 14 aprile 2000 all’8 luglio 2009. Egli era, dunque, il Presidente della Commissione al momento dell’emanazione del Motu Proprio Summorum Pontificum, del quale ha poi curato  l’applicazione nei primi due anni di vigenza.

Al Cardinale Castrillon Hoyos va dunque la riconoscenza di tutti i fedeli che vivono la loro fede al ritmo della liturgia tradizionale, della cui diffusione Sua Eminenza fu un insostituibile promotore. Nel 2013 celebrò, in San Pietro, il Pontificale del Pellegrinaggio Internazionale del Populus Summorum Pontificum, al quale non fece mai mancare il suo pubblico sostegno, partecipandovi nuovamente nel 2016, in occasione del Pontificale celebrativo del decimo anniversario dell’Istituto buon Pastore.

Il Populus Summorum Pontificum si unisce commosso al generale cordoglio per la scomparsa del Cardinal Castrillon Hoyos, ed eleva fervide preghiere per il riposo della sua anima, grato alla Provvidenza per aver donato alla Chiesa un così fedele e perseverante difensore della sua intramontabile tradizione liturgica.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.